Collaborazione cardiochirurgica San Salvador- Italia

Amici del Mondo Onlus - Vicenza - Adozioni Guatemala > Progetti > Collaborazione cardiochirurgica San Salvador- Italia

Salute

Progetto di “collaborazione cardiochirurgica San Salvador- Italia ” (avviato concretamente a gennaio 2019)

Il Dr. Paolo Magagna,(stimato cardiochirurgo presso l’ospedale di Vicenza che collabora da tempo con la nostra associazione) nel mese di gennaio 2019, su richiesta del dr. Dr. Camilo Villalta Rodriguez- presidente dell’associazione salvadoregna di chirurgia generale- ha effettuato a San Salvador  alcuni interventi di cardiochirurgia a pazienti affetti da patologia dell’aorta insieme ai medici dell’ospedale pubblico Rosales e ha tenuto inoltre alcune  importanti conferenze sul tema. Dalla collaborazione è nato un progetto che ha come scopo creare un rapporto tra UOC di cardiochirurgia/UOS di Chirurgia Aorta Toracica dell’Ospedale San Bortolo Ulss 8 Berica (Vicenza) e l’Hospital Nacional Rosales per il  trattamento di pazienti con patologia dell’aorta. Obiettivi del progetto: incentivare a San Salvador l’attività di informazione, prevenzione e monitoraggio per creare una maggiore consapevolezza della patologie dell’aorta, sia acuta che cronica; condividere /discutere / valutare via WEB  tra i cardiochirurghi del san Bortolo ed i Cardiochirurghi di San Salvador i casi di  pazienti Salvadoregni affetti da patologia dell’aorta e passibili di trattamento chirurgico; organizzazione periodica di  stage per medici, infermieri, tecnici di perfusione salvadoregni, presso UOC di cardiochirurgia di Vicenza; organizzazione di missioni a San Salvador, per eseguire interventi chirurgici su pazienti affetti da patologia dell’aorta. Considerata la necessità di coinvolgere le autorità  e il Ministero della salute di San Salvador, Paolo Magagna ha avuto un incontro a Roma con l’ambasciatrice di El Salvador in Italia Sandra Elizabeth Alas Guidos la quale ha accolto con molto interesse il progetto; il 29 aprile 2019 presso la direzione Ulss n. 8 di Vicenza si è tenuto un incontro con conferenza stampa, presente anche l’ambasciatrice, nel quale si è sottoscritto  il progetto di collaborazione San Salvador-Italia.

La nostra associazione ha un ruolo di promozione del progetto, di supporto per il reperimento di fondi e collaborerà con i medici e paramedici delle strutture coinvolte nella realizzazione dei momenti formativi e di studio previsti nell’impegno sottoscritto tra le parti.