Stiamo aiutando

oltre 600 bambini con le loro famiglie

Bambini

Grazie al collegio di San Bernardino, il centro nutrizionale e l'adozione diretta stiamo aiutando oltre 600 bambini ogni anno.

Malati

Padre Giustiniano, grazie ai contributi ricevuti anche dall’Italia, costruì l’Ospedale “Corpus Christi”, che attualmente dispone di 14 posti letto e 4 posti nel nuovo pronto soccorso.

Anziani

Il Centro aiuta un gruppo di anziani, circa 120, che vivono in parte a Patzún e in parte in villaggi molto lontani.

Volontari

Tutto questo è realizzato al lavoro e al contributo di numerosi volontari che si recano anche di persona in Guatemala

Unisciti a noi

75% dei minori in Guatemala e a Patzun lavora per oltre 40 ore la settimana. Per aiutare economicamente le famiglie migliaia di loro sono obbligati a lasciare gli studi e cercare un qualsiasi lavoro, specialmente in strada. E’ qui che vengono avvicinati dalle bande organizzate di giovani criminali (denominate MARAS). Aiutaci a togliere questi bambini dalla strada e donargli un futuro.

L’associazione

L’associazione “Amici del Mondo Onlus”, organizzazione non lucrativa di utilità sociale, nata a Vicenza con Atto Costitutivo datato 20 ottobre 2003, persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, assistenza e beneficenza nei confronti di popolazioni che, in qualsiasi parte del mondo, sono vittime della fame e del sottosviluppo o comunque bisognose di aiuti economici, morali, sociali. Obiettivo dell’Associazione è anche quello di consentire l’istruzione delle persone prive di sostentamenti economici.

Per realizzare tali finalità l’Associazione, in base allo Statuto :

  • collabora con altre associazioni che operano nel medesimo ambito;
  • organizza raccolte di generi di prima necessità: denaro, materiali, attrezzature mediche, scolastiche, agricole, beni strumentali e ogni altro aiuto da inviare nei paesi poveri al fine di fornire, costruire e gestire impianti, strutture e formare personale che consenta l’avvio, il sostegno ed il consolidamento di processi autonomi di sviluppo;
  • realizza progetti specifici, rivolti alla tutela e promozione dell’infanzia e della vecchiaia e alla piena affermazione della donna nella società, con il superamento delle situazioni di svantaggio di qualsiasi categoria debole;
  • forma persone, culturalmente e professionalmente, sia in Italia che all’estero, per collaborare nei progetti.
  • sensibilizza sulle realtà sociali, culturali, politiche ed economiche delle diverse aree e paesi;
  • promuove il sostegno a distanza di bambini bisognosi per garantire loro la sopravvivenza, l’istruzione e la crescita sociale.

La Nostra Storia

Padre Giustiniano Babuin, missionario francescano originario di Domanins Pordenone, nel 1953 giunse a Patzún, in Guatemala, per lavorare nella missione. Rendendosi conto che il tasso di analfabetismo della popolazione indigena (98% maya) era estremamente elevato, padre Giustiniano si adoperò per la costruzione del collegio S.Bernardino, che accoglie attualmente  circa 900 bambini e ragazzi. Nel 1962/1963 fece costruire  la scuola per garantire l’istruzione nel ciclo obbligatorio (6-13 anni) e quella professionale, aiutato da singoli benefattori e dal lavoro degli stessi indigeni.

Nel 1988, in occasione di un viaggio in Italia, propose alla sorella Rosa e al cognato Ivo Tani di costituire il punto di riferimento in Italia per un progetto di “adozioni a distanza”. All’inizio hanno aderito principalmente familiari ed amici, poi nel corso degli anni i consensi a questo progetto si sono moltiplicati; tanto che attualmente i bambini aiutati sono circa 600.

Padre Giustiniano, colpito da una grave malattia, è mancato nel dicembre 1998, ma il progetto continua a livello locale grazie al lavoro delle  suore francescane. Nell’ottobre 2003 un gruppo di sostenitori ha costituito l’”Associazione Amici del Mondo Onlus” per dare continuità al lavoro di Ivo e Rosa, che ora ci hanno lasciati, ma ai quali va il merito di aver costruito una rete di aiuti che continua ancora oggi.

Trasparenza

Scopri come impieghiamo i contributi ricevuti

Notizie dall’Associazione

copertina-articolo

Una cardiochirurgia da primato esportata anche in El Salvador

pappa-guatemala

La «Pappa Vicenza» per i bambini malnutriti del ...

Rassegna stampa – Il Corriere della Sera 15/12/2018  
volontari in guatemala

La testimonianza di Tiziano dopo essere stato in ...

Alcune note tratte dalla relazione di viaggio del nostro componente del Direttivo Tiziano Ziggiotto   Nel periodo dal 5
esperienza volontariato guatemala

L’esperienza di Alessia e Martina con Amici ...

Patzún è un piccolo pueblo di montagna a più di 2000 metri sul livello del mare, abitata da poche anime per la maggior